Caso Etekiama: il Ruanda rinuncia ai naturalizzati

AFRICALCIO

[db] Il calcio ruandese reagisce al caso Etekiama con una decisione salomonica: la Ferwafa ha deciso di non convocare più giocatori naturalizzati dopo che uno di questi, il congolese Daddy Birori, è stato squalificato perché in possesso di una seconda identità (Taddy Etekiama) con cui prestava servizio per il suo club. La squalifica di due anni comminata al giocatore ha anche avuto come conseguenza una sanzione ai danni della nazionale ruandese, eliminata dalle qualificazioni alla Coppa d’Africa.

Il CT del Ruanda Stephen Constantine, in un’intervista a supersport.com, ha spiegato: “Abbiamo preso una decisione dura, scegliendo di separarci da tutti i giocatori che non erano nati in Ruanda. Si tratta di un brutto colpo per noi, ma era tempo che agissimo”.

Tra i giocatori a cui il Ruanda dovrà rinunciare c’è la stella della squadra Meddie Kagere, in forza al FK Tirana, autore di nove gol in 29 presenze con la…

View original post 198 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...