Stella Rossa – Partizan: una tranquilla serata di derby [Highlights]

Foto: Beta

Damiano Benzoni

Ieri sera a Belgrado è andato in scena il derby tra Stella Rossa e Partizan, semifinale di andata della Kupa Srbije, la Coppa di Serbia. La partita è stata disputata al Marakana, lo stadio dello Stella Rossa, ed è terminata 2-0 per la squadra di casa, allenata dal croato Robert Prosinečki, con reti di Milunović al 18′ e di Kasalica al 76′. Si tratta della settantacinquesima vittoria dello Stella Rossa in 174 edizioni del derby, mentre il Partizan, campione in carica della Kupa Srbije, oltre che della Superliga serba, ha vinto in 52 occasioni. La gara di ritorno, allo Stadion Partizan, si terrà l’11 aprile e deciderà chi disputerà la finale del torneo contro la vincitrice dell’altra semifinale, tra Borac Čačak e Vojvodina Novi Sad (la gara di andata si è conclusa a reti bianche).

Secondo il giornalista bosniaco Saša Ibrulj, collaboratore di The Blizzard e World Soccer, la gara è stata piuttosto equilibrata e lo Stella Rossa non si è dimostrato particolarmente superiore agli avversari, che però non sono riusciti a sfruttare le molte debolezze difensive degli avversari: i biancorossi hanno invece saputo capitalizzare le chance avute a disposizione. Per il Partizan allenato dall’israeliano Avram Grant si complica la situazione per difendere i due titoli vinti lo scorso anno, nonostante il vantaggio di +6 sullo Stella Rossa a sei giornate dalla fine della Superliga: la sconfitta nel derby va infatti ad aggravare un riavvio di campionato poco convincente, con due pareggi e una sola vittoria. Saša Ibrulj inoltre annota che, per la prima volta da venti anni a questa parte, la giornata di derby a Belgrado si è conclusa senza ferimenti gravi tra i tifosi. Il derby di Belgrado è considerato uno dei più violenti a causa dei continui scontri tra i Delije (eroi, la curva dello Stella Rossa riorganizzata a inizio anni ’90 da Arkan e riconvertita in un unità paramilitare, come potete leggere in un mio vecchio articolo per Pianeta Sport) e i Grobari (becchini, la tifoseria del Partizan).

Di seguito il video con gli highlights della partita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...